Le App che ci fanno scoprire i segreti dell’Universo

scienze

Il cielo: cosa c’è di più “open” del cielo? Basta che non lo oscuriamo con troppe luci parassite e il cielo è a disposizione di tutti. Gli occhi sono uno strumento molto versatile per l’osservazione del cielo ma la loro capacità è limitata dalle dimensioni ridotte. Quattro secoli fa, Galileo Galilei mise a punto il primo strumento ottico. Utilizzando un’idea che veniva dalle Fiandre, combinò due l...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef