Differenze tra personal computer e computer industriali

Computer personali e industriali, sebbene si parli in entrambi i casi di PC, sono apparecchi diversi tra loro: tutte le differenze.

personal computer computer industriali
Differenze tra personal computer e computer industriali

Spesso si pensa che l’unica differenza tra un personal computer e un pc industriale stia nell’utilizzo da privato a imprenditoriale, ma non è così. Computer personali e industriali, sebbene si parli in entrambi i casi di PC, sono apparecchi molto lontani tra loro. Se pensi che sia il caso di cambiare il tuo vecchio computer, ormai troppo lento e con la memoria quasi esaurita, con un pc industriale, così da non ritrovarti di nuovo a dover affrontare gli stessi problemi, fermati un attimo.

Prima di andare su Haxteel negozio di computer industriali c’è da conoscere bene la differenza tra il tuo pc e quello usato nelle grandi industrie. No, non è solo una differenza dovuta alla destinazione d’uso, diversità che si può evincere facilmente dai nomi degli apparecchi.

Personal Computer

Come si può evincere dal nome, i PC sono macchine gestite da un unico utente, destinate ad un uso personale e privato o comunque da ufficio In quanto tali i computer personali sono sempre collocati in ambienti con temperature controllate e, anche quando se ne va un utilizzo prolungato, vengono comunque utilizzati per una durata di tempo limitata durante la giornata. Hanno inoltre un ciclo di utilizzo limitato o poiché il mondo dell’informatica è in continua evoluzione e non ci vuole molto prima che esca un sistema operativo, un programma o una periferica più aggiornata. Infatti il ciclo di vita di un computer sul mercato è di circa sei mesi prima che venga sostituito da un modello più aggiornato.

Computer Industriali

I computer industriali, invece, non sono semplicemente una versione migliore dei personal computer, ma sono apparecchi che svolgono la funzione di supervisori di impianti industriali. Operano autonomamente in maniera continuativa 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 e possono essere utilizzati in diversi tipi di ambiente. I computer industriali sono sottosistemi di macchinari più grandi dal ciclo di vita molto lungo, durata per la quale vengono sviluppati tutti i componenti del sistema. Inoltre, l’ambito applicativo di questo pc è vario e fa riferimento a differenti tipi di industria che richiedono quindi diversi standard a seconda del campo in cui devono operare.

Per questo i computer industriali hanno temperature d’esercizio molto elevate, che possono andare dai -40° a +85° mentre, per sopportare eventuali shock e vibrazioni, mancano di parti meccaniche in movimento come la ventola o il disco rigido. I PC per uso industriale sono protetti per operare in presenza di elevati livelli di umidità. Come detto precedentemente, i computer industriali fungono da supervisori di altri impianti e per questo devono garantire un livello massimo di affidabilità così da non rischiare di bloccare l’intero ciclo produttivo o di perdere una grande e importante mole di dati.

Infine i PC industriali sono generalmente costruiti con criteri che garantiscono la massima facilità per interventi di manutenzione. Insomma, è vero che i computer industriali hanno caratteristiche più performanti, ma non sono adatti a sostituire un personal computer. In ogni caso, su Haxteel sono disponibili anche diversi personal computer tra cui scegliere quello con cui sostituire il nostro vecchio pc da lavoro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da Redazione Think