Beach&Love 2020, Giulia Bezzi: “Supereremo le barriere del distanziamento sociale”

La co-founder Giulia Bezzi anticipa le novità dell'edizione 2020 del Beach&Love, che si terrà a Milano Marittima il 24 luglio.

Beach&Love Giulia Bezzi
Beach&Love Giulia Bezzi

Si avvicina l’edizione 2020 del Beach&Love, lo spin-off estivo del SEO&Love che si terrà il 24 luglio a Milano Marittima. Un’edizione rinnovata e del tutto inaspettata in tempi di Coronavirus. Qualche dettaglio sul nuovo format ci è già stato raccontato dal founder Salvatore Russo e ora approfondiamo con la co-founder Giulia Bezzi.

Sei Co-founder di &Love, raccontaci questo nuovo Beach&Love

Questo nuovo Beach&Love è proprio come lo desideravo. Quando abbiamo deciso di mantenere inalterate le buone abitudini di casa &Love io ero molto preoccupata: Beach&Love è un evento da toccare, è uno dei nostri eventi più “intimi”, come potevamo fare con la mascherina in faccia?

Giulia Bezzi

Ne parliamo poco, non siamo soliti lamentarci, ma avete idea di cosa può cambiare ad un’azienda come la nostra che ha lavorato per anni sull’importanza di vivere l’evento dal vivo? Visto che siamo in tema Beach&Love siamo proprio come gli operatori turistici. Così, Salvatore che ha sempre tenuto le redini della creatività di &Love ha esultato “Semplice! Noi portiamo la spiaggia a casa dei nostri spettatori e pure la nostra atmosfera!”.

Ecco, questo è il nuovo Beach&Love: supera le barriere del distanziamento sociale perché vuole stare vicino ai partecipanti e colma questa distanza con il live streaming direttamente al nostro Attilio Beach Pleasure Club, una casa di amici per noi e per i nostri relatori. Dona &Love Box, che ti arriva direttamente a casa, per portarti l’evento in salotto, per stimolarti a viverlo come fossi con noi. Infine, per essere ancora più vicini, abbiamo un media partner come Notizie.it che ci porterà ai suoi spettatori con la diretta live su facebook e youtube. Insomma, vogliamo che il pubblico capisca che si possono accorciare le distanze e creare un evento empatico in ogni caso, è l’&Love che conta!

Giulia bezzi e Salvatore Russo

Nel tuo intervento parlerai delle ricerche che gli utenti fanno su Google e di strategie SEO, quanto è importante per le aziende?

Google è importante anche solo per dire “Io esisto”, fateci caso: se non si trova nella pagina di ricerca il sito web di un’azienda, quell’azienda non è affidabile, la troviamo come nota stonata. Io, poi, ho la convinzione che nella SERP turistica (pagina di ricerca) ci sia ancora spazio accanto alle varie OTA.

Luoghi come l’Attilio Beach, location dell’evento, curando la loro presenza online hanno maggiori possibilità di essere frequentati da chi ha ricercato quel tipo di struttura sia da casa, prima di arrivare alla località turistica che in last second, quand’è sul posto e guarda quale bagno scegliere per la sua giornata di mare.

BOX BEACH & LOVE 2020

Nel mio intervento racconterò proprio questo: il viaggio in Google per arrivare a destinazione e godersela, attraverso la ricerca organica. Una simulazione di quello che facciamo per decidere di prenotare le nostre vacanze e cosa facciamo una volta arrivati.

In tutti gli eventi &Love, c’è sempre spazio per la SEO, ma le aziende danno spazio alla SEO?

Il covid ha sensibilizzato parecchio in merito: il digital è un ottimo mezzo per fare affari quando la presenza è fisica. Evviva! Ciò che però ancora non è compreso, anche alle Aziende che si pensa essere strutturate è che la SEO non è per chi è impaziente, scostante e senza un reale progetto. Su Google vince chi ha costanza, lungimiranza e una chiara idea di quali passi compiere.

beach&love 2020

Faccio sempre l’esempio del Brand: posso essere la più brava del mondo e averti posizionato primo su ogni parola chiave che cerca il tuo utente. Se però, il Brand in seconda posizione è conosciuto e il tuo no, perché non hai attivato campagne di Brand Awareness su altri canali, la SEO non ti sarà servita a nulla. Lo stesso Google da tempo sta dimostrando di preferire chi è conosciuto e ha EAT, Expertise Authority Trust.

Qual è l’elemento che per te distingue gli eventi &Love da tutti gli altri?

La generosità. Noi vogliamo far sentire bene chi si avvicina alle nostre proposte, i contenuti di valore sono fondamentali ma se non vengono proposti per creare bei ricordi, rimangono contenuti tra i contenuti. Se, invece, pensi continuamente a cosa dare al pubblico perché ci sia emozione, allora torneranno ad affidarsi a noi perché sanno che la nostra generosità li avvolgerà.

Vuoi svelarci i progetti futuri di &Love?

Novità ce ne sono molte, il periodo ha richiesto anche un repentino riassetto di chi vive di eventi. A tal proposito, abbiamo stretto una collaborazione che ci vede impegnati per lavorare al nostro rebranding, il Gruppo Icat, perché siamo cresciuti, siamo di nuovo in evoluzione, stiamo pensando a nuove forme che intersechino forte online con offline per vedere il pubblico entusiasta e sponsor e fornitori soddisfatti. Abbiamo 6 anni di eventi digital alle spalle, più di 6.000 persone coinvolte, 200 relatori e altrettanti partner e sponsor. Abbiamo “approfittato” per fermarci, confrontare e crescere e ora ci siamo.

L’altra novità è sicuramente la nostra scelta di investire online coinvolgendo i nostri relatori negli Smart Talking, brevi momenti di informazione gratuita stile programma televisivo con il lancio del servizio, accanto ai ragazzi di Stravideo che in fatto di live streaming sono certezza, e nell’&Love Academy che partirà ad ottobre in occasione del SEO&Love e che vedrà coinvolto Webinarpro, azienda partner con la quale stiamo ultimando il nostro progetto webinar. Una piattaforma ricca di contenuti nati per accompagnare chi si affiderà a noi per migliorare, riqualificare o creare il proprio business online.

Giulia Bezzi SEO

Non ci piace la formazione passiva, è un modello che funziona sicuramente ma che non ci appartiene: a noi piace che il relatore venga in contatto con lo spettatore, come accade nei nostri eventi dal vivo.

Sapete, credo che l’empatia scatti da una stretta di mano ma, siamo anche esseri pensanti che sanno rivoluzionarsi quando le cose non possono accadere, e noi pensiamo ogni giorno a come stringere le mani del nostro pubblico senza sentire troppo la distanza. Iscrivetevi al Beach&Love e velo dimostreremo!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da Redazione Think

app taxfix come funziona

Con l’app di Taxfix la dichiarazione dei redditi si fa da casa

galileo 2 superyacht

Galileo 2, il catamarano di lusso attento alla sostenibilità