Paralimpiadi, quel dottor Guttmann che conta più di de Coubertin

Paralimpiadi, quel dottor Guttmann che conta più di de Coubertin

Pierre de Coubertin lo conosciamo tutti. La sua creatura, i Giochi Olimpici Moderni, pure e magari, nel riconoscerla come il più grande evento sportivo del mondo, ne sottovalutiamo il valore anche e soprattutto politico: basti dire che a Rio hanno sfilato 206 Paesi e un ulteriore delegazione era composta da atleti rifugiati, ovvero da persone che non hanno uno status preciso se non quello che gli ...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef