Web Summit 2021, a Lisbona attesi oltre 250 relatori: date, partecipanti e programma

Torna a Lisbona il Web Summit 2021, una delle più importanti riunioni di esponenti del mondo innovativo e tecnologico: i dettagli dell'evento.

web summit 2021 think

Sono attesi oltre 250 relatori da tutto il mondo al Web Summit 2021, l’evento dedicato alla tecnologia e all’innovazione digitale che avrà luogo dall’1 al 4 novembre all’Altice Arena di Lisbona. Definita come una delle più importanti conferenze tecnologiche mondiali, l’iniziativa riunirà fondatori e amministratori delegati di aziende tecnologiche, startup in rapida crescita, responsabili politici e capi di stato per porre le basi per il futuro.

Il Web Summit torna a Lisbona nel 2021

Oltre che un’occasione per persone e aziende di fare attività di networking, il Web Summit 2021 prevede un programma fatto di conferenze, laboratori, masterclass e workshop. Nell’attesa che vengano resi noti dettagli più specifici con la suddivisione delle attività nei singoli giorni, sono già state annunciate le tematiche che verranno trattate.

I contenuti educativi, le masterclass informative e le tavole rotonde innovative, dove i partecipanti potranno apprendere competenze da mettere a disposizione nei propri campi, spazieranno dalla tecnologia avanzata alla scienza dei dati, dal design alla sostenibilità ambientale. Ci sarà inoltre spazio per parlare di salute ma anche di musica, finanza e moda. Ambiti tra i più disparati i cui interventi a riguardo avranno tutti come denominatore comune l’innovazione e la tecnologia.

Web Summit 2021: gli speaker

A trattare le predette tematiche saranno presenti centinaia di speaker provenienti da tutto il mondo e dai più diversi settori. Tra giornalisti, amministratori delegati e fondatori di imprese, influencer e musicisti, sono oltre 250 i primi nomi di relatori annunciati.

Tra questi spiccano figure del calibro di Brad Smith (Presidente di Microsoft), Werner Vogels (CTO di Amazon), Stephen Kaufer (CEO di Tripadvisor) e Roula Khalaf (Capo redattore del Financial Times). L’elenco continua con Biz Stone (Co-fondatore di Twitter), Jen Woong (COO di Reddit), Will Shu (CEO di Deliveroo), Dave Waiser (Fondatore e CEO di Gett), Sarati (influencer), Alessandra Galloni (capo redattore di Reuters) e Javier E David (autore su Yahoo Finance).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da Alessia Vangi