La startup spagnola Ontruck incassa 17 milioni di euro per la sua piattaforma digitale di trasporto merci

Ontruck è stata protagonista di un round di investimenti di 17 milioni presieduto da OGCI Climate Investments.

ontruck
ontruck

La startup spagnola Ontruck, una delle principali piattaforme digitali europee per il trasporto merci su strada, si è assicurata un investimento di 17 milioni di euro guidato da OGCI Climate Investments (OGCI CI). Gli attuali investitori Ontruck, Cathay Innovation, Atomico, Idinvest Partners e Total Carbon Neutrality Ventures, hanno partecipato al round, con Endeavor Catalyst come nuovo investitore.

Ontruck e il round da 17 milioni di euro

ontruck

Fondata nel 2016, Ontruck è una piattaforma digitale per il trasporto merci su strada che utilizza tecnologie per ridurre il numero di chilometri a vuoto percorsi dai veicoli merci, rendendo il trasporto su strada più efficiente e sostenibile sia per i camionisti che per le aziende. L’abbinamento di carico “zero touch” delle spedizioni ai vettori ha completamente automatizzato il 90% dei carichi nelle regioni principali, garantendo al tempo stesso una maggiore flessibilità per gli spedizionieri, assicurando il 100% della capacità anche in situazioni di emergenza. Questo viene fatto utilizzando algoritmi di dati per prevedere i picchi di domanda, l’instradamento delle spedizioni per massimizzare l’utilizzo dei vettori e la determinazione dinamica dei prezzi per bilanciare il mercato.

Ad oggi, Ontruck ha ridotto la percentuale di chilometri percorsi da veicoli che viaggiano senza carico dal 44% – la media del settore – al 19%. Questo risultato, che ha impedito l’emissione in atmosfera di 728.000 kg di C02, consolida la posizione della piattaforma come leader di mercato nella fornitura di soluzioni di trasporto sostenibili.

L’investimento di OGCI CI accelererà lo sviluppo della rete di trasporto e della tecnologia di Ontruck attraverso l’iniezione di capitale. Ontruck cercherà inoltre di sfruttare le competenze e le risorse dei membri di OGCI per raggiungere l’obiettivo comune di sviluppare, implementare e scalare soluzioni innovative a basse emissioni di carbonio nel trasporto commerciale. Tra i membri del settore figurano BP, Chevron, CNPC, Eni, Equinor, ExxonMobil, Occidental, Petrobras, Repsol, Saudi Aramco, Shell e Total.

ontruck

Le parole dei protagonisti

“Siamo onorati di dare il benvenuto a bordo di OGCI Climate Investments come nuovo investitore”, dice Iñigo Juantegui, CEO e co-fondatore di Ontruck. “OGCI CI condivide la nostra visione di guidare un cambiamento graduale nell’efficienza dell’industria degli autotrasporti in Europa, che ammonta a 600 miliardi di euro, e di ridurre i milioni di tonnellate di emissioni di carbonio generate ogni anno dai camion che viaggiano a vuoto. La nostra partnership con OGCI Climate Investments e il potenziale di sfruttare la nostra tecnologia attraverso i membri di OGCI accelererà la nostra capacità di costruire un nuovo futuro per la logistica in Europa, efficiente, trasparente e sostenibile”.

Pratima Rangarajan, CEO di OGCI Climate Investments, ha dichiarato: “Siamo lieti di aggiungere Ontruck al nostro portafoglio di soluzioni a basse emissioni di carbonio. La tecnologia Ontruck dimostra che una maggiore efficienza può avere un impatto immediato e sostanziale sul cambiamento climatico e sulla riduzione delle emissioni di anidride carbonica. Non vediamo l’ora di aiutarli a raggiungere più velocemente una maggiore crescita”.

Scrivi un commento

1000

What do you think?

Scritto da Redazione Think

esperienza acquisto

Il «new normal» dell’esperienza di acquisto passa dalle app

stati uniti giornalisti

Gli Stati Uniti aggiunti alla lista dei paesi più pericolosi per i giornalisti