MakerBot ricorre ai brevetti (dimostrando che non servono a nulla)

MakerBot ricorre ai brevetti (dimostrando che non servono a nulla)

1. Le cronache di internet già parlano di una catastrofica guerra, che vede contrapposte le forze del male – orde di chi non può fare a meno dei brevetti per recintare la conoscenza nel proprio esclusivo interesse – e le forze del bene, stavolta impersonate dalle comunità dei makers, che grazie alla tecnologia del 3D printing promettono di riportare la manifattura al centro dello scenario economic...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef