La strana censura che fa chiudere gli occhi sul lato oscuro della rete

innovaizone

Non è che noi giornalisti stiamo, più o meno inconsapevolmente, censurando la censura online? La domanda si insinua, spiacevole, dopo un semplice confronto sulla diversa copertura mediatica dell’ultimo “Rapporto sulla libertà della Rete” di Freedom House. In Rete, dice Google News, ne hanno scritto in italiano solo Key4Biz – cioè un sito specializzato – e Agoravox (che peraltro, full disclosure, h...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef