Così un maker barese riesce a muovere oggetti col pensiero

Così un maker barese riesce a muovere oggetti col pensiero

Ci sono porte che non ti aspetti di varcare. Ce n’è una ad esempio che dà in un mondo dove gli oggetti si muovono con la forza del pensiero. Una volta varcata è come iniziare un viaggio nel futuro presi per mano dalla curiosità di un bambino. Si trova in un appartamento alla periferia sud di Bari. Zona industriale, quartiere Stanic. Qui abita Antonio Blescia, 25 anni. E’ un maker, un programmatore...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef