Con un’App e una stampante 3D anche la serra diventa open source

Con un’App e una stampante 3D anche la serra diventa open source

Spesso si pensa che i FabLab e la fabbricazione digitale siano argomenti talmente avanzati da interessare soltanto centri di ricerca, fabbriche, moderni laboratori, grande industria. In realtà è facile che si trovino nei luoghi più diversi, come il castello dove si trova il FabLab di Amsterdam. Spesso si trovano in contesti rurali, come nell’istituto Vigyan Ashram a Pune (India), addirittura uno d...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef