Vi racconto come avrò presto una mano stampata in 3D

Vi racconto come avrò presto una mano stampata in 3D

“Da giovedì la mano non è cresciuta?” Mi ha chiesto una simpatica bambina di sette anni, la settimana scorsa. Ma cosa si può rispondere a una domanda del genere? Provateci, non è affatto semplice.

Di solito è il “Che ti è successo?”. Poi tutti pensano a un incidente, o perché è così corta, o “ce le hai le dita?”.

Sorpresa e bloccata. Come potevo replicare a quella domanda troppo scomoda per noi ...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef