Umanesimo e artigianato: da Olivetti alle pipe di Giorgio e di Pertini

Umanesimo e artigianato: da Olivetti alle pipe di Giorgio e di Pertini

“Veder nuovo significa vedere un mondo umano, veramente umano, un mondo fondato su leggi naturali, su leggi che siano eterne e siccome eterne diano vita a una società ove alberghi la quiete e risplenda la bellezza” (Adriano Olivetti, 1946). Umanesimo e bellezza: la visione di un grande imprenditore e intellettuale che risale a quasi 70 anni fa. Una visione inattuata che oggi continua, o ritorna, a...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef