La Bottega di Caravaggio in mostra a Roma

La Bottega di Caravaggio in mostra a Roma

È stata inaugurata lo scorso 21 dicembre in occasione delle celebrazioni del quarto centenario dalla morte di Caravaggio, e proseguirà ancora fino al 29 maggio a Palazzo Venezia, la mostra Caravaggio. Le botteghe del genio.

Una mostra inedita in una forma che lo è altrettanto, sperimentale e didattica insieme, che ricostruisce la bottega di Caravaggio nelle Sale Quattrocentesche del Palazzo. Nonostante la cospicua bibliografia sull’artista infatti, ancora oggi la sua tecnica esecutiva rimane piuttosto oscura, un mistero. Ecco quindi che, per cercare di capire meglio e per provare a entrare più addentro nei processi creativi del grande artista, si parte dal suo studio, dal luogo di lavoro durante gli anni trascorsi a Roma.

L’allestimento si basa su fonti contemporanee a Caravaggio, grazie alle lettere e gli archivi. Vengono a galla in questo modo strumenti ottici, come specchi e lenti, che riescono a dare sicuramente delle indicazioni sugli strumenti e i metodi utilizzati dall’artista per ricreare la luce che illumina le sue opere.

Tenendo presente le conoscenze scientifiche dell’epoca di Caravaggio, la mostra presenta quattro ipotesi di ricostruzione delle tecniche da lui probabilmente utilizzate. Come modelli sono state usate sculture in vetroresina, come ad esempio per la canestra di frutta e la medusa. Tre delle ipotesi di ricostruzione si basano su lenti, fori stenopeici (un foro al centro di un pannello utilizzato come obiettivo) e specchi. La quarta ipotesi si basa invece sull’impiego di uno specchio piano.

La cosa più interessante della mostra è che, per una volta, il visitatore può andare ad occupare il posto dell’artista, ritrovarsi al centro della scena e viverla così come avrebbe potuto farlo lo stesso Caravaggio. Un’importante occasione insomma, per tutti gli appassionati, ma anche solo per i curiosi, di approfondire e comprendere meglio il singolare processo creativo di Caravaggio, uno dei massimi artisti italiani.

Scrivi un commento

1000

What do you think?

Scritto da luxu

Zilli: i nuovi gemelli maschili

Zilli: i nuovi gemelli maschili

CRN 130: un 60 metri in “modern style”

CRN 130: un 60 metri in “modern style”