Prestito auto: come richiederlo

pexels rangga aditya armien 235222

Prima di iniziare a spiegare come richiedere un prestito auto è bene capire la differenza tra prestiti personali e finanziamenti.

Questi ultimi sono legati al bene (o servizio) che si ha bisogno di acquistare, come ad esempio una casa, una moto o un’auto, come nel nostro caso.

Il prestito personale, invece, viene erogato direttamente alla persona, a prescindere dall’utilizzo che essa farà del denaro richiesto. Non vi sono perciò vincoli di utilizzo.

Vantaggi e caratteristiche di un prestito auto

Sulla base di quanto detto, quindi, il finanziamento auto, come dice il nome stesso, rientra nella categoria dei finanziamenti. È bene specificare che è possibile richiederlo sia per l’acquisto di auto usate (anche tra privati) sia per auto nuove.

A livello tecnico, il prestito auto prevede che l’intero importo erogato per l’acquisto dell’auto venga rimborsato a rate alla società che lo eroga. A tale cifra bisogna poi aggiungere gli interessi, che variano a seconda del numero delle rate e degli indici borsistici, e che di solito vengono spalmati sull’intera durata del prestito.

Ma conviene acquistare un’a