Non ha le braccia, ma usa i piedi per ballare, scrivere e dipingere. Storia di Simona

innovaizone

Chiudevo gli occhi appena sentivo il grande rumore. Era un riflesso involontario. Non avevo il coraggio di affacciarmi alla finestra e guardare i colori che ne uscivano come un’esplosione. “La diversità è un valore?” mi domandai un paio di anni fa.Alla giornata di Art4Sport, i giochi senza barriere sono i protagonisti, e lo sono stati all’Arena Civica di Milano lo scorso 27 giugno. Ne ero venuta a...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef