MeglioQuesto: al via nuove acquisizioni per diventare ancora più phygital

La società italiana attiva nella customer experience punta sull’omnicanalità.

felicesaladini 45

La pandemia ha senza dubbio spinto fortemente la rivoluzione phygital. Sempre più imprese riscrivono nuovi modelli di business basati sull’incontro e il dialogo costante tra mondo e canali fisici e digitali. Questa nuova modalità di lavoro sta cambiando anche le relazioni con la clientela, con impatti positivi ad esempio sugli acquisti online. L’Italia si è classificata prima in Europa e quarta nel mondo per accelerazione della crescita dell’e-commerce nel primo trimestre del 2021, secondo la classifica Salesforce Shopping Index, e il futuro sembra molto promettente, evidenzia uno studio di Bva Doxa. Lo scorso anno oltre tre italiani su quattro (il 74%) hanno fatto acquisti phygital. Supermercati e negozi di abbigliamento sono le categorie dove con maggiore frequenza si adottano le modalità phygital.

Nel complesso, l’esperienza di acquisto phygital è reputata molto soddisfacente dal 30% degli italiani, ma ci sono ampi margini di miglioramento dal momento che il 61% si dice abbastanza soddisfatto.