L’Italia e la rete della finanza virtuosa che sostiene l’innovazione sociale

L’Italia e la rete della finanza virtuosa che sostiene l’innovazione sociale

Mentre, dopo il pronunciamento degli elettori, si cerca una maggioranza per formare un governo stabile, la drammatica crisi del Paese, da anni in una spirale recessiva, richiederebbe una agenda ben più ardita e innovativa.

La debolezza del sistema Italia affonda in un modello produttivo e sociale non più in grado di generare ricchezza e garantire, al medesimo tempo, coesione sociale. Le possibili...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef