Cosa sono i fondi di capitale di rischio mobili?

AngelList è una piattaforma che gestisce tutto il lavoro di back-office per i fondi di capitale di rischio.

fondi mobili
fondi mobili

I fondi mobili sono una nuova generazione di investimento, ma il concetto è semplice. Conosciuti anche come fondi di sottoscrizione, i fondi mobili sono stati lanciati da AngelList nel febbraio 2020 e sono cresciuti in modo esponenziale. Strutturato come società in accomandita semplice, ogni trimestre viene offerto un nuovo fondo, ma i termini del nuovo fondo sono sostanzialmente identici al fondo precedente. Questo modello continua per tutto il tempo in cui il fondo opera. In un fondo mobile, i gestori non hanno bisogno di tanto capitale per iniziare a investire perché può continuare a fare marketing per nuovi investitori. I fondi mobili sono designati come soggetti alla regola 506 dalla SEC. Questa designazione consente ai gestori di commercializzare pubblicamente i propri fondi, cosa non consentita dalla regola che si applica ai fondi di capitale di rischio.

La piattaforma AngelList

AngelList, che nel 2013 ha inventato la nuova formula dei Syndicate, offre l’opportunità ai nuovi gestori di fondi di avviare un fondo mobile. La sua struttura include tutti i documenti legali e le dichiarazioni normative necessarie, nonché moduli fiscali, materiali di marketing, veicoli speciali e conti bancari. Il suo software di gestione del portafoglio fornisce valutazioni insieme al monitoraggio dell’azienda. Per gli investitori, la dashboard del fondo mobile AngelList rinnova automaticamente l’abbonamento. AngelList consente solo agli investitori accreditati di partecipare. Un grande vantaggio dal punto di vista di un gestore di fondi è che la piattaforma controlla l’idoneità degli investitori accreditati. A tutti gli effetti, AngelList gestisce tutto il lavoro di back-office.

In meno di un anno,anno che passerà alla storia a causa della pandemia e dei suoi ripercussioni economiche, più di 70 fondi mobili sono stati creati tramite AngelList. Ciò che non è noto è l’importo preciso del capitale raccolto tramite i fondi mobili. La tendenza, tuttavia, è chiara. Entro la fine del 2020, è probabile che esisteranno altre centinaia di fondi mobili.

Fondi mobili vs fondi di capitale di rischio tradizionali

Iniziamo a sottolineare le differenze tra un fondo di capitale di rischio mobile e tradizionale esaminando il finanziamento richiesto. Secondo AngelList, un fondo mobile richiede 4,68 milioni di dollari in meno di finanziamenti per iniziare a investire rispetto al capitale di rischio tradizionale. Per iniziare a investire 300.000 dollari trimestralmente per quattro anni, il fondo di venture capital deve arrivare a 5 milioni. Il fondo mobile invece? Solo 312.000. Cifra che non include le commissioni applicabili. Con un fondo mobile, i gestori di fondi possono iniziare con un capitale relativamente piccolo. C’è un enorme vantaggio per i gestori di fondi in quanto il denaro viene raccolto da trimestri, piuttosto che uno sforzo intensivo di raccolta fondi che richiede un anno o più.

fondi mobili

I fondi mobili aprono opportunità per gli investitori che in precedenza non avevano accesso agli investimenti di rischio. Queste opportunità sono particolarmente preziose per gli imprenditori SaaS e B2B. C’è una flessibilità di gran lunga superiore al tradizionale percorso del capitale di rischio.

I gestori di fondi di capitale di rischio tradizionali raccolgono fondi privatamente, a porte chiuse, il che si traduce in investitori più esperti. Ciò generalmente coinvolge il gestore del fondo che si rivolge a persone e famiglie con un patrimonio netto elevato e investitori istituzionali. Gli individui devono avere un patrimonio netto minimo di 5 milioni di dollari. Questo approccio lascia indietro gli investitori più nuovi e più piccoli. Per un modello alla ricerca di prodotti e servizi innovativi, il capitale di rischio tradizionale è tutt’altro che innovativo.

Angel Investors

I fondi mobili dipendono dagli angel investor. Sebbene alcune istituzioni si siano impegnate a rinnovare i fondi, ad oggi i principali impegni sono stati presi da individui disposti a investire importi specifici ogni trimestre. Questo tipo di angel investing consente loro di partecipare alle prime fasi delle attività di venture capital senza vincolarli per un decennio. Per un angel investor, gli impegni minimi rendono i fondi mobili un’opzione interessante. Possono impegnarsi per un trimestre, per quattro trimestri o fino a quattro anni.

Sottoscrizioni minime

Ciascun gestore di fondi mobili determina l’importo minimo della sottoscrizione trimestrale. Sebbene alcuni fondi mobili offrano minimi a partire da 1.000 dollari al trimestre, questi sono l’eccezione. Un tipico minimo di sottoscrizione trimestrale di un fondo mobile è più compreso tra 6.250 dollari a trimestre, per un totale di 25.000 all’anno. Altri fondi possono chiedere 25.000 al trimestre o 100.000 all’anno, e alcuni richiedono di più.

Commissioni del fondo mobile

La struttura delle commissioni di AngelList per i fondi mobili non impone una commissione di riporto per i soci accomandanti che portano i propri fondi. C’è una commissione di trasporto del 5% applicata a AngelList per i partner trovati sul sito. La commissione di amministrazione è dello 0,15% del capitale impegnato annualmente per un periodo standard di 10 anni. Si applicano altre commissioni standard per la piattaforma.

Volatilità dei fondi mobili

Tieni presente che i fondi mobili possono subire una maggiore volatilità rispetto alla tradizionale raccolta di capitali di rischio. Questo perché i soci accomandanti devono fornire contributi agli investimenti ogni trimestre. Se c’è un problema di pagamento, è ipotizzabile che un socio accomandante possa abbandonare. Molti fondi mobili evitano questo potenziale problema richiedendo un certo impegno di tempo ai soci accomandanti, di solito quattro trimestri. Quando il primo anno è trascorso, l’investitore può quindi determinare se desidera investire su base trimestrale.

fondi mobili

Avvio di un fondo mobile

Prima di avviare un fondo mobile, assicurati di qualificarti come investitore accreditato. La SEC richiede che ogni investitore accreditato guadagni un reddito annuo superiore a $200.000 o $300.000 per chi è sposato e ha un deposito congiunto. Devono anticipare un reddito simile o maggiore per l’anno in corso. In alternativa, una persona può qualificarsi come investitore accreditato se il suo patrimonio netto è superiore a 1 milione di dollari, esclusa la residenza personale. Altri investitori accreditati accettati dalla SEC sono quelli che fungono da partner generali, direttori o funzionari esecutivi della società che emette questi titoli non registrati.

Ovviamente, prima di avviare un fondo mobile bisogna attirare angel investor. Decidi un numero minimo di partner e la durata dell’impegno. Quindi inizia a contattare i potenziali partner. I partner iniziali possono includere amici, colleghi e altri investitori, che hanno tutti una cosa in comune: ti conoscono e si fidano della tua abilità di investimento.

Una volta ottenuti questi angel investor primari, crea il tuo fondo mobile con AngelList. Una volta impostato, annuncia la tua nuova impresa tramite un sito Web e una pagina di destinazione. Ovviamente, puoi aggiungere direttamente il link dei tuoi fondi mobili AngelList. Dopo aver raccolto fondi per il tuo fondo mobile, puoi concentrarti sulla costruzione cercando potenziali potenziali clienti e assistendo i loro fondatori – e i tuoi investitori – nel ottenere un grande successo.

Il futuro

La nostra è un’era di interruzioni. Con l’avvento dei fondi mobili, è il capitale di rischio tradizionale a subire un’interruzione. Non c’è dubbio che i fondi mobili siano un punto di svolta. Sebbene il capitale di rischio tradizionale non sia minacciato dai fondi mobili per le azioni privilegiate di serie A vendute agli investitori, è probabile che influenzi profondamente gli investimenti nella fase iniziale. I fondi mobili possono attingere a nuove fonti di capitale, aumentando il numero di startup che ricevono finanziamenti nella fase iniziale. Il panorama del capitale di rischio continuerà a decentralizzarsi man mano che i fondi mobili continueranno a prendere piede.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da Filippo Sini