COO: cosa vuol dire e quali sono le sue mansioni

Chi è il COO di un'azienda? Cosa vuol dire questo acronimo e quali sono le mansioni di questa figura imprenditoriale poco diffusa in Italia.

coo azienda
Cosa vuol dire COO in azienda e quali sono le sue mansioni

Nel gergo imprenditoriale e finanziario si parla ormai solo ed esclusivamente per sigle e tra queste rientra quelle di COO: il Chief Operating Officer, il cosiddetto ‘direttore operativo’, ovvero il dirigente posto alle dirette dipendenze dell’amministratore delegato (CEO). Questa figura, principalmente, ha responsabilità di coordinamento e ottimizzazione delle attività operative e progettuali di un’azienda, al fine di renderle più efficaci e funzionali per il business. Nel mercato finanziario italiano, a differenza di altre realtà quali, per esempio, quella americana, il COO viene usato molto raramente. Questa figura, infatti, viene definita quale ‘Direttore Generale’.

coo azienda

Cosa vuol dire COO

Come già esplicato, il Chief Operating Officer è il direttore operativo che ha il compito di coordinare le attività progettuali dell’azienda. Ma deve occuparsi anche delle mansioni operative e dialogare con le figure apicali dell’impresa che rappresenta. Il COO di un’azienda deve individuare nuovi percorsi da seguire per poter migliorare il business dell’azienda, suggerire l’uso di nuove tecnologie per poter rendere efficiente l’impresa. Di norma, nelle grandi organizzazioni, il COO rappresenta l’erede del CEO.

Gli individui che riescono a ricoprire questo ruolo, infatti, di solito hanno lavorato all’interno dell’azienda prima di essere nominati Chief Operating Officer oppure sono stati reclutati da un’azienda esterna. In entrambi i casi, comunque, la posizione viene utilizzata come banco di prova per il prossimo CEO.

coo azienda

Quali sono le mansioni del COO

Il ruolo del COO è diverso da settore a settore e da organizzazione a organizzazione. Alcune di queste, infatti, possono anche funzionare senza Chief Operating Officer; altre imprese, addirittura, possono avere due COO che hanno l’obiettivo di sorvegliare diverse linee o rami d’azienda. Le principali mansioni che un ‘direttore operativo’ deve rispettare sono le seguenti:

coo azienda

  • Deve riferire alla direzione del CEO e del CdA. Deve usufruire delle risorse limitate per gli usi più produttivi così da poter creare il massimo valore per gli stakeholder della società;
  • Necessario lo sviluppo della mission aziendale e la ricompensa per chi sta al di sotto del COO: suo compito è quello di attuare ricompense adeguate, come per esempio il riconoscimento di pratiche correttive di coaching;
  • Pianificare la priorità da dare a clienti, dipendenti e relativi requisiti organizzativi;
  • Mantenimento e monitoraggio del personale, i livelli di conoscenza e delle skills che lo stesso personale deve avere;
  • Guidare le misure di performance che devono rispettare il rapporto ‘efficienza-efficacia’.

coo azienda

Infine, tra le mansioni del COO c’è indubbiamente quella di mantenere buoni rapporti con il CEO. Il rischio, statisticamente provato da un’indagine da Harry Levinson è emerso come quando il rapporto tra: “Il CEO e il COO, in qualsiasi organizzazione, è pieno di molte complessità psicologiche rischia di compromettere la salute dell’azienda”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?