Perché i “Gig Workers” potrebbero avere dei benefici nel loro futuro

Il senatore dello Stato della Virginia, Mark Warner, insieme a una fazione di dirigenti della Silicon Valley, prevede un futuro con "benefici portatili". Ecco come potrebbe essere.

gig-workers benefici
gig-workers benefici

Con circa il 40 per cento dei lavoratori statunitensi che hanno un lavoro temporaneo a lungo termine, detti appunto Gig-workers, l'idea di un "contratto sociale" in cui un individuo riceve benefici per tutta la vita lavorando per una singola azienda sembra antiquata. Ma, dice il senatore americano Mark Warner, il proliferare di lavori che non forniscono benefici vitali per l'occupazione dimostra c...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da Filippo Sini