#ParisAttacks ; In chat con Anonymous per scoprire chi finanzia l’ISIS

#ParisAttacks ; In chat con Anonymous per scoprire chi finanzia l’ISIS

In questa tranche dell’iniziativa di Anonymous contro l’Isis i cyberattivisti hanno colpito con vari mezzi la propaganda jihadista. A cadere nelle loro mani anche 40 account Paypal che a detta loro finanzierebbero la jihad.

“Sono tutte persone che vivono in Syria e in Iraq”, afferma uno degli hacktivisti intervistato in chat. Gli hacktivisti, dopo giorni in cui collezionano siti internet da poter...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef