Lo spirito degli antenati contro gli astronomi. Sul Mauna Kea (e sul super telescopio) la tempesta perfetta

Lo spirito degli antenati contro gli astronomi. Sul Mauna Kea (e sul super telescopio) la tempesta perfetta

Per fare astronomia di punta servono scienziati di gran classe, strumenti competitivi e un cielo perfetto. Alla perfezione di un sito astronomico concorrono molti fattori, prima di tutto la “buiezza”, quindi parliamo di località lontane dalle luci parassite e da qualsiasi forma di inquinamento che pregiudichi la trasparenza dell’atmosfera, poi ci vogliono le giuste condizioni climatico-metereologi...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef