Le 4 professioni per cui fare un master è importante

Per alcune professioni c’è bisogno una specializzazione post universitaria per acquisire maggiori competenze: in questo caso è bene frequentare un master.

people gbdda1fbeb 1280

Hai da poco terminato gli studi e stai decidendo come organizzare il tuo ingresso nel mondo del lavoro? Ci sono alcuni titoli di studio terminati i quali si trova subito lavoro e quindi si fa pratica sul campo, per altre professioni invece c’è bisogno di avere una specializzazione ulteriore così da acquisire maggiori competenze ed entrare nel vivo di una disciplina: in questo caso è bene frequentare un master.

Quest’ultima soluzione è quella ideale per te anche se sei un neo diplomato che desidera apprendere competenze immediatamente spendibili nel mondo del lavoro. Ci sono alcuni settori che richiedono alta specializzazione per i quali è consigliato seguire un master, eccoli.

1 Risorse umane

Per lavorare nelle risorse umane, ovvero nella ricerca e selezione del personale, così come nella sua gestione, servono esperienza e studi specifici; nella maggior parte dei casi una laurea non è sufficiente. Attraverso un master puoi acquisire le competenze teoriche ma soprattutto pratiche per essere assunto in un’azienda e lavorare a contatto con nuovi talenti da acquisire.

2 Lavorare in cucina o ristorante

Per lavorare in ristoranti di alto livello e fare parte di una brigata di prim’ordine è importante avere un attestato che ti permetta di spiccare tra i numerosi candidati. Un master in arti culinarie ed enogastronomiche, ad esempio, è accessibile a chiunque possieda un diploma di scuola secondaria superiore e desideri fare del settore della ristorazione la propria carriera.

Questo percorso di specializzazione, che è contraddistinto da diverse ore di pratica in laboratorio, è indicato anche per chi abbia conseguito una qualifica nell’ambito alberghiero. Potrai scegliere anche diversi corsi di specializzazione tra vino e birra, cucina, bar, pizza, gelateria e pasticceria e specializzarti in un ramo importante per il settore.

3 Comunicazione e web

Lavorare in ambito comunicazione e web non è così facile come sembra, o meglio come lo fanno sembrare. Ci vuole una mentalità aperta, con un approccio alla psicologia e alle tecniche persuasive per capire al meglio i bisogni degli utenti. La comunicazione abbraccia vari ambiti: ufficio stampa, digital pr, social media, web development, vendita online e grafica e per specializzarti in uno di questi ambiti devi conoscere degli strumenti importanti che possano essere la tua base per ogni contesto lavorativo: dall’agenzia di marketing e comunicazione all’azienda per cui gestisci il digital marketing. Un master ti permette di acquisire padronanza di specifici tool da utilizzare per lavorare sul web e di interfacciarti con professionisti del settore e capire i segreti del mestiere.

4 Contabilità e finanza

Anche per lavorare in ambito contabile c’è bisogno di padroneggiare tecniche e strumenti oltre a leggi e basi di economia. Per capire come gestire al meglio il lavoro in un’azienda e come amministrarne la contabilità un corso di specializzazione finalizzato all’apprendimento di un mestiere è ciò che ci vuole. Per lavorare nella divisione marketing, finanza e contabilità di un’azienda e crescere professionalmente è opportuno avere un titolo che attesta le competenze acquisite. In questo caso cosa è meglio di un master?

Tra le varie realtà che propongono percorsi di formazione e le diverse offerte presenti sul mercato, Accademia delle Professioni garantisce un’offerta formativa di corsi di specializzazione e master aggiornata di anno in anno e strutturata per soddisfare le esigenze del mercato. Questo ente di formazione, oltre ai master, offre corsi di formazione con certificazione riconosciuta a livello europeo, spendibili anche in contesti lavorativi fuori dai confini italiani. In questo modo, investire in un corso di perfezionamento è ancor di più una garanzia di impiego futuro a prescindere dal paese in cui si decide di vivere.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da Redazione Think