La trasparenza, il wifi e l’innovazione: una proposta a Wired

La trasparenza, il wifi e l’innovazione: una proposta a Wired

Caro Massimo (Massimo Russo, direttore di WiredItalia, che oggi mi ha scritto una lettera aperta, nda)

se non ti conoscessi penserei male ma evidentemente sei solo mal informato. Per esempio sulla questione dell’ex ministro Francesco Profumo. Scrivi che i lettori di Repubblica avrebbero avuto il diritto di sapere che io ero suo consulente quando lo intervistai per il quotidiano. I lettori non lo ...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef