Fintech, insurtech e startup italiane: il Covid acceleratore di tecnologia, ma freno alla fiducia

Durante e dopo la pandemia, numerose startup fintech e insurtech italiane hanno registrato un considerevole incremento di clienti. Il Covid ha spinto la Penisola verso la digitalizzazione.

covid
rivoluzione digitale

Il fintech italiano ingrana la marcia: Illimity, l’istituto di Corrado Passera, e Banca Sella tramite la controllata Fabrick, hanno avviato il mese scorso una joint venture a supporto della scaleup Hype, dotata di un aumento di capitale 30 milioni di euro. L’obbiettivo di utile netto è di 3,5 milioni nel 2023 e 17 nel 2025. Enel X Financial Services, società del gruppo energetico specializzata in ...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da Giuseppe Gaetano