Da un software open source il primo motore di ricerca italiano, Arianna. Ecco la sua storia

innovaizone

Antonio Converti, ceo di Italiaonline, una laurea in informatica a Pisa, manager in Olivetti, nel 1995 incontra il web: lavora a Italia Online, dove crea il motore di ricerca Arianna, poi in Wind, dove gestisce lo start-up della divisione Internet, e poi lo start-up di 3 Italia. Nel 2011 gestisce lo spin-off da Wind del portale Libero e del service provider ITnet. Un anno dopo, alla guida di Liber...

Per continuare a leggere questo articolo

Abbonati a Think.it

a soli 3,99€ / mese, il primo mese a 0,99€

Originariamente pubblicato su chefuturo.it
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

What do you think?

Scritto da chef