Borgo Santa Giulia, lusso in Franciacorta

Borgo Santa Giulia, lusso in Franciacorta

Tra colline e vigneti, nella cornice di un borgo settecentesco, prende vita il nuovo Borgo Santa Giulia, da un’idea di due imprenditori lombardi, Francesco Sisto Besozzi e Massimo Bettoni, innamorati della Franciacorta. La tradizione enogastronomica del territorio incontra un gusto moderno ed elegante creando un’atmosfera ricercata, in assoluto relax e intimità. Cuore del borgo è la cantina Vignenote con i suoi vini “musicali”, oltre 200 mila le bottiglie prodotte ogni anno con etichette pregiate come il Franciacorta Extra Dry, il Brut e il Satèn.

Il vino si può sorseggiare al Baccano delle Vigne, la parte riservata all’happy hour con finger food creativo, acquistare al wine shop o seguire da vicino nelle varie fasi di raccolta e produzione. E’ nel ristorante Santa Giulia tuttavia che ne viene esaltato al meglio l’aroma e il perlage, abbinato ai piatti dello chef Michele Lasco, allievo di Alain Ducasse, mix perfetto tra tradizione del territorio e modernità. Dal business lunch alla cena a due, in cucina ci sono solo ingredienti freschi e stagionali.

Il prossimo menu a tema del ristorante Santa Giulia sarà servito in occasione di Franciacortando, il weekend del 7 e 8 maggio con cui sarà possibile scoprire la Franciacorta a piedi, attraverso cinque itinerari che conducono al frutto più prezioso: il vino. In programma visite guidate alle cantine, eventi e degustazioni, tra natura e borghi antichi.

Taste on table è il titolo della degustazione di due vini alla cantina Vignenote accompagnata con pane e scaglie di parmigiano. Ad aprire il menu di Michele Lasco è il carpione di primavera, il meglio del pescato del lago di Iseo cotto a bassa temperatura con verdure croccanti. Si continua con ravioli alle erbe agresti su ragout di coniglio alla cacciatora, prosciutto crudo croccante e luertis e, come secondo, guancetta di vitello brasata nel Satèn su purea di fave novelle e fatuli della Valcamonica. Per finire, un Mojito del Borgo.

Per proseguire la permanenza nel borgo, immersi nelle armonie della Franciacorta, il relais delle Vigne accoglie i suoi ospiti in suites arredate a tema e dotate di tutti i comfort, per la gioia dei sensi.

Scrivi un commento

1000

What do you think?

Scritto da luxu

Pousada Estrela D'Agua

Pousada Estrela D’Agua: la preziosa stella del Brasile

Napoli: perché non scegliere un B&B di qualità?

Napoli: perché non scegliere un B&B di qualità?